Pieve ad Mensulas

Nel centro di Pieve si può ammirare la bellissima Pieve ad Mensulas, luogo sacro di origine romana fondata da San Donato, Vescovo di Arezzo, nel 300 D.C. Edificata con pietre di provenienza locale, la costruzione si presenta a triplice navata, anche se inizialmente l'edificio era costituito da una sola navata. L'interno molto sobrio accoglie nel fondo della Chiesa le stele di Caio Umbricio, un ricco commerciante che qui si stabilì in epoca romana. Oltre a questo manufatto vi sono anche quadri del 1500 del Cerretelli e del Canini. Di pregievole fattura è il crocifisso realizzato da Pietro di Giovanni d'Ambrogio, oggi collocato al di sopra dell'altare maggiore, che risulta incompleto a causa di un restaruo mal riuscito che ne ha compromesso un braccio e le decorazioni dello sfondo.
Svetta sulla struttura il campanile innalzato nel 1500 in stile rinascimentale-manieristico.
Un ultimo importante restauro è datato 1934: con questi lavori il tetto è stato alzato nelle due navate laterali, così da sfruttare le finestre per aumentare l'illuminazione interna.

 
Preferenze cookie
0